Prestazione sfortunata da parte di Silvia Bertagna. L’azzurra non riesce a raggiungere la finale, nella tappa di Coppa del Mondo di Freestyle di Alpe di Siusi, per 1,25 punti.

Silvia Bertagna in gara
Silvia Bertagna in gara (FONTE: https://www.coni.it/en/archivio-foto/2014/coni/2014/freestyle-slopestyle-la-gara-di-silvia-bertagna.html) Sochi, 11 febbraio 2014 XXII Olimpiadi Invernali Sochi 2014. Freestyle Skiing, Slopestyle Donne, finale. Silvia BERTAGNA in azione. Foto di Simone Ferraro / GMT

Ad un passo dalla finale

La Coppa del Mondo di Freestyle tornava nel nostro paese, dopo la tappa a San Candido/Innichen, e le luci dei riflettori erano tutte puntate su Silvia Bertagna, campionessa mondiale di Big Air in carica. In vista dei Mondiali, previsti per questo febbraio, l’atleta azzurra voleva sfornare una prestazione maiuscola davanti ai propri tifosi. Purtroppo, nella specialità dello slopestyle, l’italiana è stata davvero sfortunata. Nel corso delle qualificazioni, ha ottenuto il settimo tempo generale (con un punteggio di 64.50, frutto della sua seconda run di gara) che non è bastato per garantirle un posto in finale, a cui hanno avuto accesso le prime sei atlete posizionate. La differenza di punteggio è stata veramente: sarebbe stato solo un 1.25 punti in più per accedere alla finale. Tirando le somme, finale sfiorata per un soffio e settimo posto generale che, comunque, è il suo miglior risultato stagionale.

Elisa Maria Nakab, l’altra azzurra in gara, ha concluso la sua gara al tredicesimo posto (punteggio di 38.50) e nemmeno lei è riuscita a qualificarsi alla finale di domenica.

Le prestazioni in campo maschile

In campo maschile, gli azzurri in gara non sono riusciti a superare il turno di qualificazione. I due giovani, Rene Monteleone & Kilian Morone, hanno chiuso rispettivamente al 51° ed al 53° posto.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive di freestyle anche sui nostri social: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e Google +.

mm
Gabriele Stragapede, 24 anni. Laureato nella facoltà CIM (Comunicazione, Innovazione e Multimedialità) dell'Università di Pavia. Aspirante giornalista sportivo ed attualmente editore per Azzurri di Gloria. Appassionato di calcio e di wrestling, scrive di tutto, un po'.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Freestyle