Si è conclusa la seconda giornata della Premier League di Karate a Rabat, in Marocco. Gli azzurri partono col piede giusto guadagnando in totale ben otto finali 

Fonte Foto: pagina Facebook FIJLKAM

Al termine delle prime due giornate gli azzurri conquistano importanti finali alla Premier League di karate a Rabat, in Marocco. In attesa degli Europei Senior l’Itala sfrutta questa possibilità mettendo in gara venticinque atleti iscritti con le proprie società di riferimento.

Dopo le numerose finali guadagnate durante la prima giornata, che avranno l’esito nell’ultima giornata di domenica 16 maggio, si aggiungono altri due importanti traguardi. Infatti, nella giornata di sabato, Aurora Graziosi ha gareggiato nella categoria dei -61 Kg, superando con facilità i primi incontri. Eliminando l’ecuadoregna Factos ai quarti e la marocchina Chajai in semifinale è riuscita a guadagnare un posto per la finalissima che potrebbe regalarle un fantastico oro. Domenica pomeriggio sfiderà l’egiziana Dahab Ali per il primo gradino del podio.

La seconda italiana in gara è stata Giulia Angelucci, che ha disputato un ottimo percorso ma si è dovuta arrendere proprio in semifinale per mano dell’egiziana Dahab Ali. Avrà l’occasione di vincere il bronzo sfidando domenica l’olandese Lynn Snel.

In totale sono otto le finali che l’Italia disputerà nella giornata di domenica. Sette per il bronzo, con Asia Agus, Lorena Busà, David De Falco, Giulia Angelucci, Gianluca De Vivo, Amhed El Sharaby e Daniele De Vivo; ed una per l’oro con Aurora Graziosi.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie di karate anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in:Karate