Scherma in carrozzina, Mondiali 2019. La kermesse iridata in Corea del Sud volge al termine: all’ultima giornata sulle pedane di Cheongju l’Italia sfiora la nona medaglia.

Edoardo Giordan, Matteo Betti, Emanuele Lambertini e Gianmarco Paolucci, il quartetto della spada maschile azzurra (credits: FederScherma)

Scherma in carrozzina, Mondiali 2019: quarto posto per la spada azzurra all’ultima giornata a Cheongju

Si concludono i Campionati Mondiali di scherma in carrozzina 2019. Con l’Italia che sfiora la nona medaglia iridata della propria kermesse: gli azzurri della spada maschile a squadre chiudono al quarto posto.

Fatali per Matteo Betti, Emanuele Lambertini, Edoardo Giordan e Gianmarco Paolucci i match della semifinale e della “finalina”. Gli azzurri, sconfitto agli ottavi il Giappone, 45-38, e ai quarti di finale la Polonia, 45-37, sono stati costretti alla resa in semifinale dalla Francia. I transalpini, campioni del mondo in carica (poi sconfitti in finale dalla Russia), tuttavia, hanno dovuto faticare, e non poco, per piegare la concorrenza azzurra: l’incontro s’è chiuso sul 43-42 grazie ad una stoccata giunta ad un secondo e diciassette centesimo dallo scadere del minuto supplementare. Nella “finalina” valevole il bronzo, gli azzurri hanno infine affrontato i portacolori della Gran Bretagna. I quali, dopo un buon inizio, hanno subito la rimonta di Lambertini e compagni, riuscendo però, nelle ultime manche, a riprendere il controllo della gara, chiudendola sul 45-33.

Si conclude ai quarti di finale, invece, il percorso del quartetto azzurro della sciabola femminile, composto da Loredana Trigilia, Andrea Mogos, Rossana Pasquino e Bebe Vio, ivi sconfitto dalla Georgia (medaglia d’argento), 45-36. In seguito, a causa di un problema muscolare occorso ad Andrea Mogos nel corso del primo assalto, lo staff capitanato dal CT Marco Ciari e le sciabolatrici FederScherma hanno deciso di non proseguire la giornata di gare, classificandosi così all’ottavo posto. Il titolo è stato conquistato dalla Cina, completa il podio l’Ucraina.

Andrea Mogos, Loredana Trigilia, Rossana Pasquino e Bebe Vio, le azzurre della sciabola femminile a squadre (credits: FederScherma)

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di scherma in carrozzina e sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube.

Niki Figus
Giornalista pubblicista. Naufrago del mare che sta tra il dire e il fare. Un libro, punk-rock, wrestling, carta e penna.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.