Si sono conclusi i Mondiali Youth 2019 di Vela. Ottime prestazioni per il team italiano che porta a casa un buon bottino: un oro e due medaglie d’argento.

Vela World Cupe Series 2019
Vela World Cup Series 2019 (FONTE: www.sportfair.it/2019/)

UN ORO E DUE ARGENTI

Ottimo bottino di medaglie per il team italiano di Vela, durante i Mondiali Youth 2019, tenutisi a Gdynia (POL). Sono ben tre le medaglie portate a casa dalla spedizione azzurra con un oro e due argenti.

La medaglia d’oro arriva direttamente dalla neo campionessa del Mondo giovanile, Chiara Benini Floriani (FV Riva). L’azzurra è stata in testa alle gare di Laser Radial femminili durante tutto il corso della settimana. Netta la superiorità dimostrata nei confronti delle sue avversarie, come testimoniano i 20 punti di vantaggio, accumulati nella classifica finale, dalla spagnola Ana Moncada Sanchez, giunta 2^. Medaglia d’oro mai stata in discussione e titolo iridato per Benini Floriani, a coronamento di una superba prestazione.

La prima delle due medaglie d’argento azzurre arriva da Nicoló Renna (CS Torbole) nella classe RS:X maschile. Il velista italiano, dopo aver tenuto la testa della classifica per i primi due giorni, ha ceduto il passo al francese Fabien Pianezza. Rimane comunque la grande soddisfazione di essere arrivato ad un meritato argento.

Il secondo argento proviene dalle regate di Demetrio Sposato (CV Crotone) e Gabriele Centrone (CV 3V), nella categoria 420 maschili. Gli azzurri sono stati protagonisti di una splendida rimonta, che li ha portati dal 12° piazzamento del day 1 sino all’argento finale.

Queste le dichiarazioni del Presidente della Federazione Italiana Vela, Francesco Ettorre: “Tre medaglie sono un ottimo risultato per una squadra così giovane! La Vela giovanile conferma di avere un livello alto, tra le prime al mondo. Questo mondiale ci ha permesso di raccogliere indicazioni per continuare a lavorare in questa direzione. Faccio i miei complimenti ai ragazzi che hanno vinto le medaglie, alla spedizione federale tutta, capitanata da Alessandra Sensini, Direttore Tecnico giovanile, e agli allenatori Chicco Caricato e Gigi Picciau per il grande lavoro svolto durante l’anno.

I RISULTATI DEGLI ALTRI AZZURRI

Buon 7° posto per Sofia e Marta Giunchiglia (CV Sferracavallo) nei 29er femminili. Alla fine, tutti gli altri equipaggi in gara si sono dimostrati troppo forti per le azzurre. La coppia azzurra, nella categoria Nacra 15, formata da Andrea Spagnolli (FV Malcesine) e Alice Cialfi (CV Ventotene) ha concluso il suo Mondiale all’8° posto, a soli 10 punti dal in una classifica molto corta.

Medesimo piazzamento, per gli azzurri, in tre categorie diverse: Carlotta e Camilla Scodnik (YC Italiano), nel 420 femminile, Marta Monge (CN del Finale), negli RS:X femminili, e Matteo Paulon (YC Cannigione), nei Laser Radiali maschili, chiudono tutti con la 13^ posizione finale.

Gli azzurri Zeno Santini e Marco Misseroni (CV Arco) terminano la settimana in terra polacca con la 16^ posizione, nella classe 29er maschile.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive di vela anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube e Google +.

mm
Gabriele Stragapede, 24 anni. Laureato nella facoltà CIM (Comunicazione, Innovazione e Multimedialità) dell'Università di Pavia. Aspirante giornalista sportivo ed attualmente editore per Azzurri di Gloria. Appassionato di calcio e di wrestling, scrive di tutto, un po'.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Vela