Ad Aydin (TUR), tappa del Beach Volley World Tour 2019, si fermano in finale Alex Ranghieri & Marco Caminati. Ottimo argento in questo torneo due stelle.

Ranghieri & Caminati
Ranghieri & Caminati (FONTE: https://www.teleromagna24.it/sport/beach-volley)

CORSA INTERROTTA IN FINALE

Il Beach Volley World Tour 2019 faceva tappa ad Aydin (TUR) per un torneo 2 stelle. Grandissima prestazione per Alex Ranghieri & Marco Caminati che concludono con uno strepitoso argento, fermati solamente in finale, al tiebreak, dal duo polacco Rudol/Szalankiewicz, vincitori di tappa.

La partita è stata giocata ritmi altissimi da parte di entrambe le coppie, come possono testimoniare i punteggi dei 3 set. Il primo set è andato alla coppia polacca, con il punteggio di 14-21. Il potere fisico dei polacchi, oltreché un ottimo servizio, è stata la carta vincente di questo primo set.

Durante il secondo set, il duo azzurro ha dato prova di forza e coraggio, mantenendo un totale equilibrio e giocando il match punto per punto, sino al decisivo break, che ha portato il set nella mano degli italiani. 21-19 il parziale finale.

Anche il tiebreak non ha avuto un padrone sino agli ultimi scambi. Ranghieri/Caminati hanno giocato alla pari con Rudol/Szalankiewicz per tutto il set ma alla fine la maggior freschezza ed energia dei polacchi è risultata decisiva. Il tiebreak è terminato 13-15 in favore della coppia polacca che si è aggiudicata, quindi, questa tappa turca del Beach Volley World Tour 2019.

IL PERCORSO DEGLI AZZURRI

Percorso netto, sino alla finale, per Ranghieri/Caminati, usciti vincitori dal Gruppo D dove hanno sfidato e sconfitto gli olandesi Boehle/Boermans per due set a zero (21-15, 21-19) e gli svedesi Ahman/Hellvig, a causa di un infortunio occorso ad uno dei due pallavolisti nordici.

Evitati i dodicesimi di finale, gli azzurri hanno superato ai quarti, sempre per due set a zero (21-17, 21-15), la coppia bielorussa Dziadkou/Piatrushka. In semifinale, Ranghieri & Caminati hanno avuto la meglio contro i tedeschi Winter/Walkenhorst. Dopo un primo set equilibratissimo, vinto dagli italiani per 22-20, Ranghieri & Caminati hanno letteralmente dominato il secondo set, sconfiggendo la coppia tedesca per 21-10.

In campo femminile, questo torneo 2 stelle ha visto in gara le coppie formate da Agata Zuccarelli & Gaia Traballi e Arianna Barboni & Claudia Puccinelli.

Zuccarelli/Traballi, dopo aver superato il raggruppamento A in seconda posizione, grazie alla vittoria per due set a zero contro le padrone di casa Nezir/Gokalp (21-18, 21-18) ed alla sconfitta al tiebreak contro le russe Dabizha/Rudykh (13-21, 21-13, 10-15), si sono dovute arrendere ai dodicesimi di finale, dove sono uscite nettamente sconfitte dalle canadesi Pischke/Bukovec per due set a zero (7-21, 14-21).

Dopo non aver superato il turno di qualificazione durante la scorsa tappa di Kuala Lumpur (MAL), purtroppo, anche questa volta Barboni/Puccinelli non sono riuscite a passare il primo turno di qualificazione. Sconfitta per due set a zero (19-21, 13-21) contro le russe Moiseeva/Syrtseva.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive di beach volley anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube e Google +.

mm
Gabriele Stragapede, 24 anni. Laureato nella facoltà CIM (Comunicazione, Innovazione e Multimedialità) dell'Università di Pavia. Aspirante giornalista sportivo ed attualmente editore per Azzurri di Gloria. Appassionato di calcio e di wrestling, scrive di tutto, un po'.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Beach volley