Weekend sfortunato per gli azzurri nel Beach Volley World Tour 2019. Di seguito, i risultati di tutti gli italiani a Mosca (RUS) ed a Knokke-Heist (BEL).

Daniele Lupo alla tappa di Mosca, torneo 4 stelle, valido per il Beach Volley World Tour 2019
Daniele Lupo alla tappa di Mosca, torneo 4 stelle, valido per il Beach Volley World Tour 2019 (FONTE: http://worldtour.2019.fivb.com/en/mmos2019/schedule/289447-nicolai-lupo-alison-lvaro%20filho/post#mediaGallery)

IL MURO BRASILIANO

Stesso epilogo per le due coppie azzurre impegnate nella tappa di Mosca (RUS), torneo 4 stelle valido per il Beach Volley World Tour 2019. Daniele Lupo & Paolo Nicolai, come Marta Menegatti & Viktoria Orsi Toth, hanno concluso la loro esperienza in terra russa ai quarti di finale dell’evento.

In campo maschile, Nicolai/Lupo sono stati eliminati al tiebreak dalla coppia brasiliana Alison/Alvaro Filho (18-21, 21-18, 10-15). Partita molto equilibrata e ben giocata dagli azzurri ma che alla fine ha visto prevalere i brasiliani, poi finalisti di tappa e che, a minuti, si giocheranno la vittoria finale contro i lettoni Samoilovs/Smedins. Buon percorso di Nicolai/Lupo che hanno ben figurato nel gruppo E, tenendo a testa al temibile duo russo Liamin/Myskiv, pur venendo sconfitti ai vantaggi per due set a zero (23-25, 26-28). Azzurri che hanno poi eliminato gli ucraini Popov/Gordieiev e gli statunitensi Crabb Ta./Gibb.

In campo femminile, Menegatti/Orsi Toth sono state sconfitte dalle future finaliste di tappa Taiana Lima/Talita (24-26, 18-21, 11-15). Rimane l’amaro in bocca per questo risultato, visto che le azzurre erano state capaci di sconfiggere le brasiliane, all’interno del gruppo A. La finale poteva essere tranquillamente alla loro portata. Il percorso della coppia italiana è stato caratterizzato da una doppia vittoria nel girone A e da un grandissimo match portato a casa, nel secondo round contro le tedesche Ludwig/Kozuch (17-21, 33-31, 15-11). Secondo set spaventoso, come dimostra il punteggio di 33-31 in favore di Menegatti/Orsi Toth, dove la freschezza mentale delle azzurre, alla lunga, ha prevalso sulla strategia di difesa/contrattacco delle tedesche.

I RISULTATI DI KNOKKE-HEIST

A Knokke-Heist (BEL), l’unica coppia azzurra a passare i turni di qualificazione è stata They/Barboni, che ha ben figurato nel gruppo D con una vittoria, ai danni delle svedesi Yoken/Wahlen (21-19, 21-17), ed una sconfitta, per mano delle belghe Cools/Vd Vonder, con un doppio 14-21. Le azzurre sono state poi sconfitte al tiebreak, nel corso dei dodicesimi di finale, dalle israeliane Starikov/Dave (9-21, 23-21, 6-15).

Le stesse israeliane che avevano eliminato l’altra coppia femminile azzurra in gara, Scampoli/Varrassi, durante il secondo round di qualificazione. Dopo aver passato il primo turno, per il forfait causato da un infortunio delle svedesi Thurin K./Thurin S., le italiane sono state sconfitte per due set a zero (16-21, 19-21).

Dopo l’impresa di settimana scorsa a Budapest (UNG), non hanno egual fortuna Jakob Windisch & Samuele Cottafava. I giovani azzurri, superati i padroni di casa Cosemans/Christiaens al primo turno (17-21, 21-17, 15-10), sono stati battuti al tiebreak dagli svedesi Lundgren/Wijk Tegenrot (17-21, 21-19, 11-15), uscendo prematuramente di scena.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive di beach volley anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube e Google +.

mm
Gabriele Stragapede, 24 anni. Laureato nella facoltà CIM (Comunicazione, Innovazione e Multimedialità) dell'Università di Pavia. Aspirante giornalista sportivo ed attualmente editore per Azzurri di Gloria. Appassionato di calcio e di wrestling, scrive di tutto, un po'.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Beach volley