Biathlon, Coppa del Mondo 2021. Si conclude la seconda giornata della sesta tappa: a Oberhof è andata in scena la sprint femminile. Tiril Ekchoff conquista la terza vittoria consecutiva nel format; seconda l’azzurra Dorothea Wierer, che precede Lisa Theresa Hauser. Domani in programma la staffetta mista.

Dorothea Wierer in gara a Hochfilzen, terza tappa della Coppa del Mondo di biathlon 2021 (fonte: pagina Facebook ufficiale di Dorothea Wierer)

Biathlon, Coppa del Mondo 2021: Oberhof, Eckhoff conquista la terza vittoria consecutiva nel format sprint. Wierer torna sul podio

Si conclude la seconda giornata di gare della tappa di Oberhof, sesto appuntamento della Coppa del Mondo di biathlon 2021.

A conquistare la vittoria nell’odierna sprint femminile è la norvegese Tiril Eckhoff, al momento la biatleta più in forma del circuito. La nordica, con il successo odierno, firma infatti la sesta vittoria stagionale, la quinta nelle ultime sei gare, la terza di fila in stagione e nel format (fatto che non accadeva dalla stagione 2011/2012, con la tedesca Magdalena Neuner).

Quella della seconda classificata della scorsa edizione della Coppa del Mondo è stata una prova di forza; Eckhoff sale infatti sul gradino più alto del podio al netto di un errore al tiro, sul bersaglio d’apertura della serie in piedi, grazie alla miglior prestazione sugli sci e all’ottavo range time di giornata.

Tiril Ekchoff esulta all’arrivo dell’inseguimento di Oberhof di settimana scorsa. Sullo sfondo Marte Roeiseland, seconda classificata (fonte: pagina Facebook ufficiale IBU Biathlonworld)

Seconda, alle spalle della norvegese, la campionessa in carica del circuito, l’azzurra Dorothea Wierer, che centra dunque, dopo la vittoria dell’esordio a Kontiolahti e il terzo posto nella partenza in linea di Hochfilzen, il terzo podio stagionale. Fondamentale, per la nativa di Anterselva, è stato riuscire a chiudere la gara con lo “zero”, che nel format mancava addirittura da un anno, dalla tappa di Ruhpolding della scorsa stagione.

La detentrice della sfera di cristallo, grazie al tredicesimo tempo sugli sci, al secondo shooting e secondo range time, chiude a soli nove secondi da Eckhoff; battendo per soli tre secondi Lisa Theresa Hauser, al terzo posto per la terza volta consecutiva, a dimostrazione dell’ottimo feeling dell’austriaca con il tracciato della Turingia, che in due settimane le ha regalato i primi podi “individuali” in Coppa del Mondo.

Alle spalle di Hauser, perfetta al tiro, due francesi: Justine Braisaz, quarta, anch’ella col 100% nelle due sessioni di tiro, e Anais Chevalier, quinta con un errore. Settima, preceduta dalla tedesca Franziska Preuss, la svedese, terza nella classifica generale di Coppa del Mondo, Hanna Oeberg, che paga l’errore commesso sull’ultimo bersaglio della prima serie; ottava, invece, la norvegese leader della generale, Marte Olsbu Roeiseland, con un errore per serie.

Buona anche la gara delle azzurre Lisa Vittozzi e Federica Sanfilippo. La sappadina chiude sedicesima, nonostante due errori, rimediati sui bersagli finali delle serie; un risultato fondamentale, quello di Vittozzi, allorché Lisa conquista la venticinquesima posizione in classifica generale, valevole l’automatica qualificazione nella partenza in linea di domenica. Sanfilippo, invece, di ritorno in Coppa del Mondo, trova immediatamente la zona punti, piazzandosi trentatreesima, in ragione di un solo errore al tiro. Ottantanovesima, infine, con tre errori, la quarta azzurra in gara, Irene Lardschneider.

Dorothea Wierer in gara, settimana scorsa, a Oberhof (fonte: pagina Facebook ufficiale IBU Biathlonworld)

Dorothea Wierer: «Sapevo che questa gara sarebbe stata importante. Manca ancora qualcosa per arrivare al top, dobbiamo continuare su questa strada»

«Dopo lo scorso weekend, abbastanza negativo, sapevo che questa gara sarebbe stata importante per avere alcune risposte. Sia per quanto riguarda il poligono, sia per la condizione sugli sci. Penso di essere soddisfatta». Queste le parole di Dorothea Wierer al termine dell’inseguimento d Oberhof, dove l’azzurra ha conquistato il trentottesimo podio in carriera tra Coppa del Mondo, Mondiali e Olimpiadi.

«Mi sono sentita meglio. Per arrivare al top manca ancora qualcosa, ma c’è ancora un po’ di tempo per raggiungerlo. E, soprattutto, sappiamo in quale direzione lavorare» ha proseguito l’altoatesina. «Era da otto sprint che non realizzavo uno zero al poligono [nel format, ndr] e gli sci mi hanno consentito di tenere un buon ritmo. Non ci resta che continuare su questa strada» ha poi concluso la campionessa in carica.

Dorothea Wierer in gara nella 10km di Kontiolahti (fonte: pagina Facebook ufficiale IBU Biathlonworld)

Oberhof: la sesta tappa della Coppa del Mondo di biathlon 2021 torna domani

La tappa di Oberhof proseguirà domani. In programma sulle nevi della Turingia la terza staffetta maschile della stagione, dopo quelle di scena a Kontiolahti e a Hochfilzen.

In gara, a rappresentare i colori azzurri: Dominik Windisch, Lukas Hofer, Thomas Bormolini e Tommaso Giacomel. Un inedito quartetto, che potrebbe regalare all’Italia più d’una sorpresa.

Lukas Hofer, il più in forma tra le fila gli azzurri, impegnato sull’amato tracciato di Oberhof (fonte: pagina Facebook ufficiale di Lukas Hofer)

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive di biathlon anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagram e YouTube.

Niki Figus
Giornalista pubblicista. Naufrago del mare che sta tra il dire e il fare. Un libro, punk-rock, wrestling, carta e penna.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in:Biathlon