Fabio Jakobsen interrompe il dominio azzurro negli Europei di ciclismo: dopo quattro vittorie consecutive azzurre, sarà l’Olanda a indossare la maglia distintiva del campione d’Europa. Argento per Demare, bronzo Merlier. 

Fonte foto: RSI

CICLISMO, EUROPEI MONACO: JAKOBSEN INTERROMPE IL DOMINIO AZZURRO

I campionati europei rifanno capolino, a un anno dal successo di Sonny Colbrelli, con un percorso destinato ai velocisti. I 207.9km da Murnau a Monaco di Baviera, sede dei campionati multi-disciplinari che coinvolgeranno anche l’atletica, presentano infatti solo due asperità iniziali con gli strappi di Kesselberg (8%) ed Eurasburg (1km con punte al 18%), mentre il circuito di 13km da percorrere cinque volte è completamente pianeggiante e velocissimo. I protagonisti iniziali sono i fuggitivi: Dillier (Svizzera) e Postlberger (Austria) partono al km zero e vengono lasciati con un margine massimo di tre minuti. Scatti e controscatti dietro, controllati dalle formazioni dei favoriti: l’Italia si fa vedere in testa per qualche km con Mozzato, poi torna nella pancia del gruppo. Il duo di testa, che sbaglia anche strada all’ingresso del circuito, viene ripreso ai -30km e inizia la lunghissima preparazione della volata, con qualche caduta (ko Ackermann e Garcia Cortina): la Francia prova a fare selezione dai -10km, l’Italia sembra tagliata fuori ma riappare a sorpresa con l’intera squadra ai -2km, trascinata da un sontuoso Ganna. Non sono però gli azzurri a lanciare lo sprint: Tim Merlier parte lunghissimo e viene sverniciato da Fabio Jakobsen, che va a dominare la volata come ha dominato gran parte degli sprint stagionali. L’olandese è il nuovo campione d’Europa ed interrompe il dominio azzurro dopo un quadriennio (Trentin, Viviani, Nizzolo, Colbrelli): argento per Demare e bronzo per Merlier. Gli azzurri perdono la ruota buona e pagano l’idea di fare uno sprint “a due” senza un capitano designato: Viviani è settimo, Dainese nono.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito. Scopri tutte le ultime notizie sportive di ciclismo anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagram.

Marco Corradi
30 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Attualmente collaboro anche con AgentiAnonimi.com, sito partner di Eurosport Italia

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.