Un primo posto per Riiber, uno per la Norvegia nella team sprint e una vittoria di Geiger: il dominio norvegese viene interrotto solo dall’atleta tedesco, che nella seconda prova si prende il primo posto. Bene Samuel Costa.

Il podio della seconda Gundersen (foto FB FIS Nordic Combined)

COMBINATA NORDICA, CDM: I RISULTATI DELLA TERZA TAPPA

È ancora la Norvegia la nazione da battere in combinata nordica: solo Geiger prova a mettere i bastoni tra le ruote alla squadra di Jarl Magnus Riiber vincendo la seconda Gundersen, ma nelle altre due prove è un dominio assoluto norvegese.

Nella prima Gundersen di venerdì, Riiber parte in testa visti i risultati della prova di salto e poi si gode letteralmente la gara sugli sci stretti, arrivando al traguardo con quasi mezzo minuto di vantaggio su Geiger e sul connazionale Graabak. In zona punta sia Costa che Pittin, entrambi autori di una grandissima rimonta.

Geiger però non si accontenta del secondo posto del venerdì, e nella Gundersen di sabato ribalta i pronostici e vince proprio davanti a Riiber e Graabak allo sprint: una vittoria cercata e voluta dal tedesco. Diciottesimo posto per Samuel Costa, mentre Pittin chiude ventinovesimo e Buzzi trentacinquesimo.

La Norvegia però non ci sta, e nella team sprint si prendono la vittoria sempre sulla Germania: la coppia Riiber – Graabak è imprendibile per il duo formato da Riessle e Geiger, che chiudono con 43 secondi di ritardo. Molto bene la coppia italiana formata da Pittin e Costa, settimi alla fine della gara.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie di combinata nordica anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube e Google +.

Gabriele Burini
Studente di lingue e culture straniere all'Università di Perugia. Volevo fare il calciatore, mi sono dovuto accontentare di raccontare lo sport

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.