Podio azzurro nel weekend di Coppa del Mondo post-olimpico di Crans Montana: Sofia Goggia chiude terza in discesa libera. Bis di Kristoffersen in slalom, Razzoli 6° a un soffio dal podio.
Sofia Goggia

Sofia Goggia (FONTE: https://www.fisi.org/)

SCI ALPINO, COPPA DEL MONDO: GOGGIA TERZA A CRANS

Dopo una discesa in controllo nella giornata di ieri, Sofia Goggia torna sul podio in Coppa del Mondo: la bergamasca chiude terza a Crans Montana, ottenendo un podio fondamentale per la corsa alla Coppa di specialità. La vittoria va all’elvetica Priska Nufer col tempo di 1.29.93, precedendo di 11/100 Ester Ledecka e di 23/100 la nostra Sofia, che guadagna qualche punto su Corinne Suter, quarta a 27/100. L’Italia festeggia anche il settimo posto di Federica Brignone (+0.33), alle spalle delle quinte ex aequo Venier e Mowinckel: Gisin, Haehlen e Wright completano la top-10. Per quel che riguarda le altre italiane, Elena Curtoni chiude in 14a posizione (+0.88), con Nadia Delago 21a (+1.32), mentre Pichler e Marsaglia sono 27a e 28a a 1″88 e 1″95. 44a e 45a posizione per Dolmen e Zanoner, out Nicol Delago. Il 16° posto di Petra Vlhova le consente di agganciare Mikaela Shiffrin in testa alla generale di CdM con 1026pti, Goggia resta terza a quota 851 e allunga nella Coppa di specialità: l’azzurra guida con 482pti, +75 su Suter. Settimana prossima Super-G e gigante a Lenzerheide.

SCI ALPINO, COPPA DEL MONDO: KRISTOFFERSEN FA IL BIS, RAZZOLI SFIORA IL PODIO

Henrik Kristoffersen piazza il bis e, dopo sette vincitori diversi in sette slalom stagionali, diventa il primo a raddoppiare il numero di successi quest’anno nella disciplina. Il norvegese chiude in 1.52.66, rimontando dall’ottava posizione della prima manche e sfruttando la vorticosa tracciatura del tecnico britannico, che ha favorito maggiormente Dave Ryding: l’atleta del Lancashire, 19° dopo la 1a manche, chiude secondo a 35/100. Terzo Strasser (+0.47), che era 16°: super rimonta anche per Braathen (24°) e Schwarz (25°) che entrano nella top-5, chiudendo rispettivamente a 49/100 e 51/100. Sesto Giuliano Razzoli (era 14°), che sfiora il podio chiudendo a un decimo dal terzo posto e a 57/100 da Kristoffersen. Top-10 per Salarich e Rodes, e la chiudono Matt e Vinatzer, noni ex aequo a 96/100: l’azzurro era 17°, dunque rientra tra i “rimontanti” della seconda manche. 19° e terzultimo Sala, a 2″08. Out molti big, da Meillard che era primo al duo Zenhaeusern/Strolz che si trovava al secondo posto, così come Foss-Solevaag. Stefano Gross era stato il primo degli esclusi col 31° posto (per 5/100), 36° invece Maurberger: out Liberatore e Kastlunger. Kristoffersen si prende la leadership della CdM di slalom con 356pti, davanti a Braathen (309) e Strasser (278). Settimana prossima spazio ai velocisti, con due discese e un Super-G a Lillehammer/Kvitfjell.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito. Scopri tutte le ultime notizie degli sport invernali anche sui nostri social: Facebook, TwitterInstagram e YouTube.

Marco Corradi
31 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Collaboro con AlaNews e l'Interista

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in:Sci alpino