Podio azzurro nel weekend di Coppa del Mondo post-olimpico di Crans Montana: Sofia Goggia chiude terza in discesa libera. Bis di Kristoffersen in slalom, Razzoli 6° a un soffio dal podio.
Sofia Goggia

Sofia Goggia (FONTE: https://www.fisi.org/)

SCI ALPINO, COPPA DEL MONDO: GOGGIA TERZA A CRANS

Dopo una discesa in controllo nella giornata di ieri, Sofia Goggia torna sul podio in Coppa del Mondo: la bergamasca chiude terza a Crans Montana, ottenendo un podio fondamentale per la corsa alla Coppa di specialità. La vittoria va all’elvetica Priska Nufer col tempo di 1.29.93, precedendo di 11/100 Ester Ledecka e di 23/100 la nostra Sofia, che guadagna qualche punto su Corinne Suter, quarta a 27/100. L’Italia festeggia anche il settimo posto di Federica Brignone (+0.33), alle spalle delle quinte ex aequo Venier e Mowinckel: Gisin, Haehlen e Wright completano la top-10. Per quel che riguarda le altre italiane, Elena Curtoni chiude in 14a posizione (+0.88), con Nadia Delago 21a (+1.32), mentre Pichler e Marsaglia sono 27a e 28a a 1″88 e 1″95. 44a e 45a posizione per Dolmen e Zanoner, out Nicol Delago. Il 16° posto di Petra Vlhova le consente di agganciare Mikaela Shiffrin in testa alla generale di CdM con 1026pti, Goggia resta terza a quota 851 e allunga nella Coppa di specialità: l’azzurra guida con 482pti, +75 su Suter. Settimana prossima Super-G e gigante a Lenzerheide.

SCI ALPINO, COPPA DEL MONDO: KRISTOFFERSEN FA IL BIS, RAZZOLI SFIORA IL PODIO

Henrik Kristoffersen piazza il bis e, dopo sette vincitori diversi in sette slalom stagionali, diventa il primo a raddoppiare il numero di successi quest’anno nella disciplina. Il norvegese chiude in 1.52.66, rimontando dall’ottava posizione della prima manche e sfruttando la vorticosa tracciatura del tecnico britannico, che ha favorito maggiormente Dave Ryding: l’atleta del Lancashire, 19° dopo la 1a manche, chiude secondo a 35/100. Terzo Strasser (+0.47), che era 16°: super rimonta anche per Braathen (24°) e Schwarz (25°) che entrano nella top-5, chiudendo rispettivamente a 49/100 e 51/100. Sesto Giuliano Razzoli (era 14°), che sfiora il podio chiudendo a un decimo dal terzo posto e a 57/100 da Kristoffersen. Top-10 per Salarich e Rodes, e la chiudono Matt e Vinatzer, noni ex aequo a 96/100: l’azzurro era 17°, dunque rientra tra i “rimontanti” della seconda manche. 19° e terzultimo Sala, a 2″08. Out molti big, da Meillard che era primo al duo Zenhaeusern/Strolz che si trovava al secondo posto, così come Foss-Solevaag. Stefano Gross era stato il primo degli esclusi col 31° posto (per 5/100), 36° invece Maurberger: out Liberatore e Kastlunger. Kristoffersen si prende la leadership della CdM di slalom con 356pti, davanti a Braathen (309) e Strasser (278). Settimana prossima spazio ai velocisti, con due discese e un Super-G a Lillehammer/Kvitfjell.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito. Scopri tutte le ultime notizie degli sport invernali anche sui nostri social: Facebook, TwitterInstagram e YouTube.

Marco Corradi
30 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Attualmente collaboro anche con AgentiAnonimi.com, sito partner di Eurosport Italia

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Sci alpino