Ottimo stato di forma per Lorenzo Musetti, all’ATP 500 2021 di Acapulco (MEX). L’azzurro è approdato in semifinale, eliminando Dimitrov. Sinner fuori a Dubai.

Lorenzo Musetti
Lorenzo Musetti (FONTE: https://www.ubitennis.com/blog/2021/03/19/)

MUSETTI SONTUOSO

Lorenzo Musetti continua a regalarsi un sogno. L’azzurro proseguirà il proprio cammino all’ATP 500 2021 di Acapulco (MEX), avanzando alle semifinali. Musetti ha sconfitto quest’oggi il numero 16 del ranking mondiale, il bulgaro Grigor Dimitrov con il punteggio di 6-4, 7-6 (3).

Il tennista azzurro sarà protagonista della sua seconda semifinale di un torneo del circuito ATP in carriera, la prima in un ATP 500. Grazie a questo risultato, al termine del torneo, sarà sicuramente proiettato tra i primi 100 della classifica mondiale.

In semifinale, Musetti si scontrerà con il greco Stefanos Tsitsipas, numero 5 del mondo.

IL MATCH

Il primo set fa subito capire a Dimitrov che non sarà una giornata facile. Musetti impone subito il suo tennis, aggiudicandosi un break alla quarta occasione disponibile. Dimitrov non è preciso nelle sue giocate e qualche dritto fuori di troppo regala il set all’azzurro.

Nella seconda frazione, il bulgaro tenta la reazione ma la partita resta fortemente equilibrata tra break di Dimitrov e contro-break dell’azzurro. Il servizio è favorevole al bulgaro che resiste ed annulla ben quattro palle match a Musetti. La situazione si protrae allora sino al tiebreak. Brutta partenza ma immediato recupero di Musetti che porta il tredicesimo game sul 6-2 a suo favore. Sarà un recupero su uno smash di Dimitrov ad aprire le porte della semifinale a Lorenzo Musetti. Ad aspettarlo, come anticipato, ci sarà Stefanos Tsitsipas.

A DUBAI, SINNER FUORI AI QUARTI

L’altra notizia di giornata riguarda la giovane promessa del tennis made in Italy, Jannik Sinner, uscito di scena ai quarti di finale dell’ATP 500 2021 di Dubai. L’azzurro è stato sconfitto 6-7 (5), 6-3, 6-2 dal russo Aslan Karatsev, che prosegue con il suo straordinario 2021.

L’inizio della partita è sembrato tutto in favore di Sinner, che in soli otto minuti, si è portato sul 3-0. Il match continua abbastanza in scioltezza per Sinner che controlla ed amministra il vantaggio, sino alla reazione del russo che, imponendo il proprio gioco da fondo, recupera e porta il primo set al tiebreak. Sinner è bravo a rispondere ai colpi di Karatsev, conquistando tiebreak e primo set.

La musica cambia nei due set successivi con il russo che piega il gioco di Sinner, conquistando immediatamente due break all’inizio della seconda frazione. L’azzurro non riesce a reagire al meglio ed il potente servizio del russo portano il set in discesa per Karatsev, vinto, alla fine, per 6-3.

Nel terzo parziale, Karatsev impone il proprio gioco aggressivo e Sinner non riuscirà a rispondere, sprecando la possibilità di ben due palle break sul 2-1. Il russo mantiene la battuta, scappando man mano sempre più. 6-2 finale nel terzo set e Sinner eliminato.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie di tennis anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube e Google +.

mm
Gabriele Stragapede, 24 anni. Laureato nella facoltà CIM (Comunicazione, Innovazione e Multimedialità) dell'Università di Pavia. Aspirante giornalista sportivo ed attualmente editore per Azzurri di Gloria. Appassionato di calcio e di wrestling, scrive di tutto, un po'.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Tennis