Apoteosi azzurra nella 10km del nuoto in acque libere: il Lupa Lake si tinge di tricolore, con l’oro di Gregorio Paltrinieri e l’argento di un altrettanto strepitoso Acerenza. Deludono le donne, col 14° posto di Gabbrielleschi. 

NUOTO DI FONDO, MONDIALI 2022: PALTRINIERI D’ORO E ACERENZA D’ARGENTO NELLA 10KM!

Ci sono giornate sportive che non si dimenticheranno mai. Restando al periodo recente, sarà difficile dimenticare la super-gara di Gregorio Paltrinieri nei 1500sl, andando indietro di un anno sarà indimenticabile il doppio oro in dieci minuti di Tamberi e Jacobs alle Olimpiadi di Tokyo. Da oggi, nel novero entra anche la giornata d’oro del nuoto in acque libere, con una 10km storica per il nostro movimento. Le acque del Lupa Lake si tingono (ancora) d’azzurro, grazie ad uno strepitoso Gregorio Paltrinieri: Greg realizza il suo sogno, da completare nelle Olimpiadi, e vince l’oro mondiale nella 10km con un cambio di ritmo perentorio, che non fa prigionieri. E non è finita qui perchè, nella giornata dell’apoteosi azzurra, arriva la storica doppietta: Domenico Acerenza conquista l‘argento, staccando nettamente Wellbrock e restando nella scia di Greg, suo amico fraterno e compagno d’allenamenti. Una doppietta inedita per il nuoto di fondo al maschile, già successa al femminile (Grimaldi oro e Consiglio argento nella 10km a Roberval, 2010), e un Mondiale iconico per Gregorio Paltrinieri: oro nei 1500sl e nella 10km com’è stato capace di fare solo Wellbrock (Gwangju 2019), argento nella 5km, bronzo nella staffetta e l’unica delusione dagli 800sl, che ha dato vita a una reazione rabbiosa da campione vero e affermato. La gara odierna è stata vissuta sul filo dei nervi fino all’ultimo km: tentativi di fuga e attacco sia da parte di Greg che di Wellbrock, che sfiancano Rasovszky portandolo al ritiro, ma è solo negli ultimi 1000m che si fa la differenza. Paltrinieri cambia nettamente ritmo, Wellbrock sembra poter resistere, ma poi perde il momento buono: il quartetto di testa si rimescola, con Greg seguito da Acerenza, e gli azzurri fanno ampiamente la differenza arrivando a giocarsi l’oro negli ultimi 200m. È una passerella tricolore, con Gregorio Paltrinieri che conquista un iconico oro e Acerenza l’argento: finale al fotofinish per il bronzo, con Wellbrock a battere il francese Olivier. Con un nuovo record per Greg: con l’oro odierno sale a 12 podi nei Mondiali, diventando l’italiano con più medaglie di sempre e superando Federica Pellegrini (11).

NUOTO DI FONDO, MONDIALI 2022: DELUSIONE AZZURRA NELLA 10KM FEMMINILE

10km da ricordare al maschile e da dimenticare al femminile, con un’autentica giornataccia sia per Giulia Gabbrielleschi che per Rachele Bruni. Mai davvero in gara le azzurre, che hanno sofferto ogni cambio di ritmo e sono rimaste a lungo nella pancia del gruppo, per poi staccarsi nel finale: la vittoria va all’olandese Sharon van Rouwendaal (10a nella 5km), che va a prendersi l’oro dopo uno sprint al cardiopalma, precedendo di mezzo secondo la tedesca Beck e di sette decimi Ana Marcela Cunha. Anche qui l’ultimo km è stato decisivo, e fatale per le azzurre: Giulia Gabbrielleschi è rimasta indietro e ha chiuso 14a a 23”. Ancora più indietro Rachele Bruni, reduce da un’annata di riflessione personale e ricerca di nuovi stimoli allenandosi in Brasile: per lei il 18° posto a 48”. Il programma del nuoto in acque libere si concluderà domani: l’Italia, presente solo al maschile nella 25km, schiererà Dario Verani e Matteo Furlan.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito. Scopri tutte le ultime notizie di nuoto anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagram.

Marco Corradi
30 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Attualmente collaboro anche con AgentiAnonimi.com, sito partner di Eurosport Italia

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Nuoto