Eccoli qua, ancora, i nostri ragazzi d’oro dello sci alpino paralimpico, Giacomo Bertagnolli e la sua guida, Fabrizio Casal, vincono l’oro anche in discesa ai Mondiali di sci alpino paralimpico.

Giacomo Bertagnolli (a sinistra) e Fabrizio Casal (a destra) credit photo: FISIP

ANCORA ORO, SPETTACOLARI JACK E FABRI

Sulla discesa di Stella Nevea brilla ancora la stella della coppia d’oro azzurra. Giacomo Bertagnolli e la sua guida, Fabrizio Casal, fanno bis di ori conquistando il titolo iridato nella discesa libera vision imparied. Si dimostrano ancora una volta fenomeni del circuito chiudendo la gara col tempo di 1.00.28 finendo così davanti a Lahner/Erhater (argento) di 1.82 secondi e Krako/Brozman per 2.27 secondi.

Un orgoglio per la nostra nazionale poter contare su due giovani così forti, già campioni mondiali e paralimpici nello slalom, ora aggiungono anche la discesa libera. È il primo oro per la coppia azzurra nella disciplina regina della velocità dopo il bronzo alle Paralimpiadi di PyeongChang.

Ora testa a domani quando ci sarà la super combinata con la manche di super g che assegnerà anche la medaglia di disciplina. Siamo sicuri che non vogliano fermarsi proprio ora.

BENDOTTI 19º E DE SILVESTRO NON GAREGGIA

Sono andate in scena anche la discesa libera nelle categorie standing e sitting a questi Mondiali di sci alpino paralimpico. In gara, nello standing, Davide Bendotti che chiude con il diciannovesimo posto la sua prova di discesa, gara vinta dallo svizzero Gmur seguito da Salcher (Austria) e Bauchet (Francia). Renè De Silvestro non ha invece preso parte alla gara di discesa sitting.

Entrambi proveranno domani la super combinata di cui la prova di super g assegnerà la medaglia di disciplina.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube e Google +.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.