Matteo Berrettini, a causa dell’infortunio agli addominali occorsogli nel match contro Zverev, lascia le ATP Finals 2021. Jannik Sinner al suo posto.

Matteo Berrettini

Matteo Berrettini (FONTE: https://www.gazzetta.it/Tennis/)

DECISIONE UFFICIALE

Dopo le buone sensazione del test di questa mattina, l’annuncio di Matteo Berrettini è stato un fulmine a ciel sereno per il movimento tennistico italiano: l’azzurro, a causa dell’infortunio agli addominali, rimediato durante il match contro il tedesco Alexander Zverev, lascia ufficialmente le ATP Finals 2021 di Torino.

Le buone indicazioni della mattina sono state poi smentite dalla rinuncia all’allenamento pomeridiano di Berrettini che verrà sostituito dalla rpima riserva del torneo, nonché numero 2 del tennis azzurro, Jannik Sinner che sogna di concludere la sua meravigliosa stagione nella Top10 del ranking mondiale.

Questa sera, Sinner sarà di scena contro il polacco Hubert Hurkacz, in un rematch della finale di Miami. Solo vincendo entrambe le partite (tra cui la prossima, contro Danil Medvedev), l’azzurro avrà la possibilità di giocarsi le semifinali delle ATP Finals 2021.

L’impresa passa solo dalle mani del 20enne altoatesino che, a breve (ore 18:30), sarà in campo per il suo allenamento. Destano preoccupazione, invece, le condizioni di Matteo Berrettini, in dubbio anche per la prossima Coppa Davis, di scena dal 25 novembre. Lo stesso CT Volandri  sarà chiamato a studiare qualche soluzione ma tutto dipenderà dallo stato di salute di Berrettini.

Nel mentre, anche Stefanos Tsitsipas medita il ritiro dalle Finals: i dolori continuano ad essere insistenti per il greco.

LE PAROLE DI BERRETTINI

Matteo Berrettini si è affidato ad un post sul suo profilo ufficiale Instagram per annunciare e commentare il suo ritiro dalle ATP Finals 2021.

Post del profilo IG ufficiale di Matteo Berrettini

Post del profilo IG ufficiale di Matteo Berrettini (FONTE: https://www.instagram.com/matberrettini/?hl=it & post: https://www.instagram.com/p/CWV8fjNAkOZ/)

“Ho pensato, riflettuto, pianto e alla fine deciso… Le mie finals finiscono qui, sono distrutto. Mai avrei pensato di dover rinunciare all’evento tennistico più importante mai tenutosi in Italia in questo modo. La verità è che per quanto io avessi voluto giocare davanti a voi ancora una volta, ho sentito e quindi deciso che il mio corpo non è pronto ad affrontare le sfide che ho davanti. Dire che sono triste non renderebbe giustizia allo stato d’animo in cui sono, mi sento derubato di qualcosa che ho conquistato con anni di sforzi e sudore. Non è stata una decisione facile, ma sono convinto che sia la migliore per me e per la mia carriera. Grazie del vostro continuo sostegno e delle migliaia di messaggi che mi avete mandato, mi avete emozionato. Grazie, Mat”.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie di tennis anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube e Google +.

mm
Gabriele Stragapede, 24 anni. Laureato nella facoltà CIM (Comunicazione, Innovazione e Multimedialità) dell'Università di Pavia. Aspirante giornalista sportivo ed attualmente editore per Azzurri di Gloria. Appassionato di calcio e di wrestling, scrive di tutto, un po'.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Tennis