Il campione junior di Wimbledon 2013 ha deciso. Gianluigi Quinzi si ritira dal mondo del tennis giocato a soli 25 anni: “Giocare era una sofferenza”.

Gianluigi Quinzi
Gianluigi Quinzi (FONTE: https://www.gazzetta.it/Tennis/)

UNA CARRIERA TERMINATA TROPPO PRESTO

A soli 25 anni, la stessa età di Matteo Berrettini, Gianluigi Quinzi, campione junior nell’edizione 2013 di Wimbledon, ha deciso di appendere la racchetta al chiodo. Una stella nascente mai del tutto esplosa quella di Quinzi, complice anche alcuni incidenti di percorso e qualche infortunio di troppo.

Ad annunciarlo, è stato lo stesso Gianluigi, in una lunga intervista rilasciata alla “Nuova Sardegna“: “Non è stata una decisione facile, l’ho presa nel novembre scorso. Ci stavo pensando da parecchio, col tennis ho chiuso. In futuro non so cosa potrà accadere, ma per ora sono sicuro di aver fatto la scelta giusta – ha spiegato Quinzi -. Entrare in campo era diventato un dovere, una sofferenza. Non c’erano più passione e divertimento. Nel momento in cui mi sono reso conto di non riuscire a entrare nei primi 100 ho detto a me stesso che dovevo riflettere e capire che cosa fare. Avevo troppe aspettative, non riuscivo a gestire l’ansia, non riuscivo a resettare e a ricominciare con entusiasmo. Quando vinci tanto da giovane, perdere diventa una tragedia. E per me è stato così. Mi è mancata la sicurezza a lungo termine e dopo 20 anni di sacrifici non ero più convinto dei miei obiettivi”.

UN NUOVO FUTURO

Il futuro di Quinzi è da coach. Il 25enne sta attualmente allenando un ragazzo under 16 sui campi del Tc Terranova di Olbia.

“Adesso penso al mio futuro in un altro modo. Sto studiando Scienze motorie, indirizzo Management dello Sport, e vorrei diventare proprio un manager dello sport. Nel frattempo, perché devo anche mantenermi, faccio il coach”.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie di tennis anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube e Google +.

mm
Gabriele Stragapede, 24 anni. Laureato nella facoltà CIM (Comunicazione, Innovazione e Multimedialità) dell'Università di Pavia. Aspirante giornalista sportivo ed attualmente editore per Azzurri di Gloria. Appassionato di calcio e di wrestling, scrive di tutto, un po'.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Tennis