Prima storica medaglia per la squadra Azzurra nel Team Event di tuffi. L’Italia non era mai riuscita a salire sul podio, ci pensano quattro ragazzini.

FONTE: federnuoto.it

TEAM EVENT D’ARGENTO PER L’ITALIA, PRIMA VOLTA NELLA STORIA

Sono iniziati a Budapest, in Ungheria, gli Europei di Tuffi 2021. Dopo i tanti pass Olimpici conquistati dagli Azzurri nella Coppa del Mondo in vista delle Olimpiadi di Tokyo è tempo di gareggiare per la competizione europea.

Pronti via arriva subito una medaglia d’argento nel Team Event. Una specialità che non ha mai visto andare a podio la nazionale Azzurra, nemmeno quando a lanciarsi dal trampolino c’era Tania Cagnotto. Così quattro ragazzini, Riccardo Giovannini, Andreas Sargent Larsen, Chiara Pellacani e Sarah Jodoin Di Maria, hanno deciso che era arrivato il momento di fare vedere di che pasta fossero fatti.

Sette squadre partecipanti da regolamento, Russia, Italia, Germania, Gran Bretagna, Ucraina, Norvegia ed Ungheria, rigorosamente in ordine di arrivo finale. Ma andiamo a vedere la gara degli Azzurri.

LA GARA

Nei primi due salti dal trampolino 3 metri ben figurano Pellacani (63) e Larsen (80.50), nella terza rotazione il synchro sempre dai tre metri la coppia Azzurra trova un buon 64.50. Si sale poi sulla piattaforma 10 metri con Sarah Jodoin Di Maria che dopo la Coppa del Mondo di Tokyo ben figura anche a Budapest con un buon 64.50.

Nella quinta rotazione si esalta Larsen che chiude con uno strepitoso 88.80 che porta l’Italia al primo posto. L’ultimo salto è il synchro dalla piattaforma, purtroppo, Giovannini e Jodoin Di Maria non sono perfetti conquistano 65.60 punti e si devono inchinare ad uno strepitoso 78.40 dei russi che vale il primo posto con 431.80 punti finali. Gli Azzurri con 428 salgono sul secondo gradino del podio, poi la Germania con 421.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive di tuffi anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagram e YouTube.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Tuffi