Sofia Goggia opta per la cautela e rinuncia al Super-G, previsto per domani. Gli allenamenti sulle piste di Yanqing non hanno dato le sensazioni giuste, e la bergamasca decide di giocarsi il tutto per tutto in discesa senza rischiare nei giorni precedenti. 

Sofia Goggia

Sofia Goggia (FONTE: https://www.fisi.org/)

OLIMPIADI INVERNALI 2022: SOFIA GOGGIA RINUNCIA AL SUPER-G

Era nell’aria, ma ora è anche ufficiale. Sofia Goggia opta per la cautela e decide di non prendersi rischi inutili e/o affrettare il suo delicato recupero dopo il serio infortunio patito a gennaio. La bergamasca rinuncia dunque al Super-G delle Olimpiadi invernali di Pechino 2022, dopo i primi allenamenti sulle nevi di Yanqing e delle sensazioni che non sarebbero state del tutto positive. Meglio non gareggiare, che presentare una Sofia al 30%: l’Italia schiererà Bassino, Brignone, E. Curtoni e Marsaglia. E ora la bergamasca continua a inseguire il difficile (difficilissimo) recupero in vista della discesa libera, dove deve difendere il titolo ottenuto a PyeongChang: il circoletto rosso è fissato intorno al 15 febbraio, ma il giorno della verità sarà nelle prove cronometrate della gara più attesa. Lì capiremo cosa può dare Sofia Goggia, e la stessa azzurra capirà se è il caso di rischiare o meno. Incrociamo le dita.

OLIMPIADI INVERNALI: ULTIME NEWS E RISULTATI

News sulle Olimpiadi Invernali Pechino 2022 tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagram.

Marco Corradi
31 anni, un tesserino da pubblicista e una laurea specialistica in Lettere Moderne. Il calcio è la mia malattia, gli altri sport una passione che ho deciso di coltivare diventando uno degli Azzurri di Gloria. Collaboro con AlaNews e l'Interista

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.