Basket, NBA Playoff 2021. I Philadelphia ’76ers si aggiudicano gara-tre 127-111 e si portano sul 2-1 nella serie di semifinale contro gli Atlanta Hawks di Danilo Gallinari. A nulla valgono i 17 punti, conditi da 3 rimbalzi, dell’azzurro.

Una schiacciata in campo aperto di Matisse Thyebulle (fonte: profilo Twitter ufficiale dei Philadelphia ’76ers)

Basket, NBA Playoff 2021: i Sixers si aggiudicano gara-tre, 127-111 in casa degli Hawks, e si portano sul 2-1

Dopo aver riportato la serie sul pareggio, conquistando il successo in gara-due a seguito della sconfitta nella gara d’esordio, i Philadelphia ’76ers si aggiudicano anche gara-tre, 127-111 in casa degli Atlanta Hawks, portandosi sul 2-1 nella serie di semifinale della Easter Conference dei Playoff NBA 2021.

A fare la differenza è nuovamente la difesa e la fisicità dei Sixers. La squadra di coach Doc Rivers perde per infortunio, dopo pochi minuti dall’inizio, Danny Green; tuttavia, i titolari di Phila, in particolare Tobias Harris (22 punti con 10/16 dal campo, 5 assist e 8 rimbalzi), iniziano al meglio. Coadiuvati, nel primo tempo, dall’apporto dei panchinari Furkan Korkmaz (14 punti con 4/9 dal campo, 3/6 da tre) e Dwight Howard (12 punti e 6 rimbalzi). Atlanta risponde con il suo backcourt, formato dall’eccellente tiratore serbo Bogdan Bogdanovic (19 punti con 7/13 dal campo e 4 rimbalzi) e dalla stella della squadra Trea Young (28 punti con 9/17 al tiro, 3/6 da tre, e 8 assist); a chiudere in vantaggio all’intervallo, 61-56, sono però i ’76ers.

Nella ripresa salgono quindi in cattedra le stelle della squadra della Pennsylvania: Joel Embiid (27 punti con 7/14 al tiro, 9 rimbalzi, 8 assist e 3 stoppate nonostante un problema al ginocchio) e Ben Simmons (18 punti con 7/11 dal campo, 7 assist e 4 rimbalzi); il duo, insieme a Seth Curry (12 punti con 5/10 al tiro, 2/5 dall’arco), costruiscono il definitivo vantaggio di Philadelphia. Atlanta prova nuovamente la rimonta, oltre che con il solito Young, con John Collins (23 punti con 10/14 al tiro, e 7 rimbalzi) e con l’azzurro Danilo Gallinari (17 punti con 4/9, 0/4 da tre e 9/9 ai liberi), ma lo svantaggio accumulato nel terzo-quarto risulta insormontabile.

Gli Hawks perdono dunque alla State Farm Arena di Atlanta dopo ben sette partite di imbattibilità; compresa la gara-tre e quattro della serie playoff del primo turno contro i New York Knicks. Gara-quattro contro Phila sarà dunque uno spartiacque fondamentale per il futuro dei “falconi” della Georgia nella postseason: un passo falso consegnerebbe una difficile rimonta, mentre una vittoria rimetterebbe in equilibrio la serie. Consentendo ai ragazzi di coach McMillan di continuare a giocare senza pressione: finora una delle loro armi in più.

Danilo Gallinari in schiacciata contro Philadelphia (fonte: profilo Twitter ufficiale di Danilo Gallinari)

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie sportive di basket anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagram e YouTube

Niki Figus
Studente universitario. Naufrago del mare che sta tra il dire e il fare. Un libro, punk-rock, wrestling, carta e penna.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Basket