Si è conclusa anche questa tappa del Surf Championship Tour 2019, in quel di Bali, Indonesia. Grande prestazione di Leonardo Fioravanti, giunto 9°.

Leonardo Fioravanti alla World Surf League
Leonardo Fioravanti alla World Surf League (FONTE: https://www.worldsurfleague.com/events/2019/)

CHE SAPORE HA QUESTO 9° POSTO?

C’era da aspettarsi un grandissimo spettacolo e le aspettative non hanno deluso. Le acque di Uluwatu, Bali, Indonesia, hanno fatto da palcoscenico al Corona Bali Protected, competizione indetta dalla World Surf League e valida per il Championship Tour 2019.

Dopo la non eccezionale prestazione della prima tappa ed il passo in avanti effettuato in Australia, al Rip Curl Pro Bells Beach, nella tappa indonesiana di questo Championship Tour 2019, Leonardo Fioravanti ha superato se stesso.

9^ posizione e 3320 punti ranking per Fioravanti, uscito di scena solo agli ottavi contro l’australiano Adrian Buchan, contro cui era dato anche come favorito ai pronostici. 10.80 punti per Fioravanti contro gli 11.23 di Buchan. Un percorso splendido, quello dell’azzurro, capace di superare, tra gli altri, il bi-campione del Mondo Gabriel Medina. Il brasiliano, apparso non molto in forma negli ultimi eventi, ha totalizzato solo 11.00 punti, surclassato dai 12.73 di Fioravanti.

Un 9° posto, comunque, il cui sapore agrodolce permane, visto che, molto probabilmente, Fioravanti avrebbe anche potuto avanzare ai quarti di finale e giocarsi qualcosa di più.

LA SINTESI DELLA TAPPA

Tappa indonesiana che è stata vinta dal giapponese Kanoa Igarashi, con il punteggio di 15.10. Il surfista del Sol Levante ha dovuto superare in finale il francese Jeremy Flores.

In campo femminile, dominante vittoria per l’australiana Stephanie Gilmore, che ha superato la connazionale Sally Fitzgibbons.

Prestazione sottotono per l’attuale primatista del ranking, nonché vincitore in Australia, John John Florence. L’hawaiano ha guadagnato solo 1330 punti in classifica, uscendo fin troppo presto. La sua gara è terminata per mano del francese Joan Duru, la cui performance è stata superiore di un solo decimo in totale.

Buona gara anche per il brasiliano Filipe Toledo, che ha guadagnato 4745 punti in classifica, giungendo sino ai quarti di finale della competizione, dove è stato eliminato dallo statunitense Kelly Slater.

Il ranking ora vede John John Forence insidiato da Igarashi, Toledo e dal brasiliano Italo Ferreira. Medina perde 5 posizioni mentre Leonardo Fioravanti sale al 26° posto, guadagnando ben 4 piazzamenti in classifica.

Prossimo appuntamento per il Championship Tour 2019 già in corso da questo 29 maggio. I surfisti sono impegnati in Australia, per il Margaret River Pro, evento annuale della World Surf League.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie di surf anche sui nostri social: Facebook,Twitter, Instagram, YouTube e Google +.

mm
Gabriele Stragapede, 24 anni. Laureato nella facoltà CIM (Comunicazione, Innovazione e Multimedialità) dell'Università di Pavia. Aspirante giornalista sportivo ed attualmente editore per Azzurri di Gloria. Appassionato di calcio e di wrestling, scrive di tutto, un po'.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Surf