Jannik Sinner accede alle semifinali dell’ATP 250 Anversa. Sconfitto in due set (6-4, 6-2) il francese Arthur Rinderknech.

Jannik Sinner

Jannik Sinner (FONTE: https://www.eurosport.it/tennis/atp-anversa/2021/tennis-atp-anversa-jannik-sinner-)

SINNER AVANZA

Jannik Sinner accede alle semifinali del torneo ATP 250 Anversa 2021. L’azzurro ha avuto la meglio contro il francese Arthur Rinderknech, imponendosi in due set (6-4, 6-2).

Sinner è l’unico azzurro rimasto in gioco, dopo aver eliminato Lorenzo Musetti agli ottavi (7-5, 6-2), il quale aveva regolato Gianluca Mager con un doppio 7-6 ai sedicesimi di finale. Andreas Seppi, invece, non aveva il passato le qualificazioni.

Una vittoria preziosa per Sinner, ancora in corsa per un posto alle ATP Finals: in caso di successo, infatti, l’azzurro scavalcherebbe Norrie, arrivando ad insidiare l’8^ posizione, occupata al momento da Hubert Hurkacz.

LA CRONACA DEL MATCH

Nel primo setSinner si guadagna subito un break al terzo game, alla terza occasione disponibile. Rinderknech torna in partita nel gioco successivo, trovando l’immediato controbreak. L’azzurro è bravo a rimanere concentrando, reagendo con un nuovo break ai vantaggi del quinto gioco, confermato nel game successivo. Il francese annulla due palle break nel settimo game ma non può far nulla per recuperare lo svantaggio accumulato. Sinner chiude il primo parziale per 6-4, dopo 48 minuti di gioco.

Nel secondo setSinner è abile a comandare il gioco, mantenendo i propri turni di servizio. L’azzurro si guadagna un break, portandosi subito sul 2-0. Da lì in poi, non c’è più partita. Sinner detta il gioco ed il francese non può far altro che cedere il passo all’azzurro, che si qualifica così alle semifinali dell’ATP 250 Anversa 2021, dove sfiderà il sudafricano Lloyd Harris.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie di tennis anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube e Google +.

mm
Gabriele Stragapede, 24 anni. Laureato nella facoltà CIM (Comunicazione, Innovazione e Multimedialità) dell'Università di Pavia. Aspirante giornalista sportivo ed attualmente editore per Azzurri di Gloria. Appassionato di calcio e di wrestling, scrive di tutto, un po'.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Tennis