Matteo Berrettini non parteciperà a Wimbledon. L’atleta azzurro era tra i favoriti di questa edizione, ma si è dovuto ritirare dopo aver scoperto di essere positivo al Covid-19 per salvaguardare i suoi colleghi e il suo entourage 

Matteo Berrettini

Matteo Berrettini (FONTE: https://sport.sky.it/tennis/)

Matteo Berrettini non parteciperà a Wimbledon. Il numero uno del tennis azzurro si è ritirato dopo aver scoperto la positività al Covid. Nonostante la vera e propria emergenza sia passata da tempo, rimangono ancora le varianti e il Covid-19 pare essere ancora presente in tutto il mondo. In Inghilterra però le regole sono ben diverse, infatti, il Covid viene trattato come una banale influenza e non c’è l’obbligo di ritiro per la positività ad un test antigenico.

Fonte Foto: post profilo Instagram dell’atleta

Berrettini, nonostante tutto, ha deciso comunque di non partecipare al torneo per preservare la salute degli altri atleti e quella del suo entourage. Ad annunciarlo è stato lui stesso con un post sul suo profilo Instagram. Alcuni avevano già avuto dei presentimenti visto che l’atleta negli scorsi giorni non aveva partecipato alla conferenza stampa saltando infine l’ultimo allenamento di ieri. L’autoisolamento autoimposto non è bastato a far calmare i sintomi che, seppur non gravi, rappresentano uno stato influenzale attivo.

L’azzurro aveva recentemente vinto due tornei, a Stoccarda e Queen’s, segno della ripresa dopo l’infortunio alla mano. Con l’assenza di Federer, Berrettini era quotato come sicuro vincitore, ma per quest’anno pare non se ne faccia nulla. In chiusura l’azzurro esprime la sua delusione per l’accaduto e ringrazia tutti i fan per il supporto.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie di tennis anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube e Google +.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in:Tennis