Lucia Bronzetti fa suo il derby tutto azzurro, sconfiggendo Jasmine Paolini in tre set (0-6, 6-3, 6-3) e volando in finale al WTA 250 Palermo 2022.

Lucia Bronzetti

Lucia Bronzetti (FONTE: https://sport.sky.it/tennis/)

PRIMA FINALE IN CARRIERA PER BRONZETTI

Lucia Bronzetti conquista la prima finale sul circuito WTA della sua carriera, sconfiggendo in rimonta la connazionale Jasmine Paolini in tre set (0-6, 6-3, 6-3) ed accedendo all’atto decisivo del WTA 250 Palermo 2022. Ad attenderla, ci sarà la testa di serie n°6 del seeding Irina Camelia Begu.

Per ritrovare un’italiana in finale a Palermo bisogna tornare indietro al 2013, quando le azzurre furono addirittura due e l’atto conclusivo fu una scontro tra Sara Errani Roberta Vinci, vincitrice allora del torneo sulla terra rossa siciliana.

Questo, il commento di Bronzetti al termine della partita: “Se mi avessero detto ad inizio settimana che sarei arrivata in finale, non ci avrei creduto nemmeno un po’. Ho, invece, l’opportunità, di giocarmi la mia prima finale in carriera. Il primo set perso 6-0? Jasmine ha giocato davvero bene. Mi ha messo in grandissima difficoltà. Francamente non sapevo come gestire la partita, poi lei è calata ed io sono rientrata in partita. A Jasmine Paolini dico che gioca benissimo e che, se non è questo torneo, farà benissimo in uno dei prossimi perché gioca davvero benissimo. Il futuro le riserverà grandi cose”.

LA CRONACA DEL MATCH

Un incontro pazzesco, di altissimo livello quello giocato dalle due azzurre. Nel primo set, non c’è letteralmente storia: Paolini non concede respiro alla sua connazionale, interpretando ogni punto con un’aggressività ed un’intensità notevoli. Bronzetti è spaesata dalla determinazione della sua comapgna di nazionale e non può far altro che soccombere, break dopo break, con un netto 6-0 dopo soli 29 minuti di partita.

Il match prosegue dopo un toilet break richiesto da Bronzetti che torna in campo più decisa e concentrata, nonostante un piccolo problema accusato alla coscia sinistra, risolto durante un medical timeout. La riminese sale di colpi ed alza il livello del suo tennis, strappando il servizio a Paolini in avvio di setBronzetti gestisce bene il vantaggio e rimette in parità il match, vincendo la seconda frazione per 6-3.

Il terzo e decisivo parziale vive un inizio di sostanziale equilibrio tra break controbreak. Il momento decisivo arriva tra quinto ed ottavo gameBronzetti nel quinto annulla tre palle break e nell’ottavo conquista il break che la proietta verso la vittoria del match e la qualificazione in finale. Altro 6-3 per Bronzetti.

ULTIME NOTIZIE SPORTIVE AGGIORNATE SU AZZURRI DI GLORIA

News di sport a cinque cerchi tutti i giorni sul nostro sito.

Scopri tutte le ultime notizie di tennis anche sui nostri social: FacebookTwitterInstagramYouTube e Google +.

mm
Gabriele Stragapede, 25 anni. Laureato nella facoltà CIM (Comunicazione, Innovazione e Multimedialità) dell'Università di Pavia. Aspirante giornalista sportivo ed attualmente editore per Azzurri di Gloria. Appassionato di calcio e di wrestling, scrive di tutto, un po'.

Potrebbero anche piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in:Tennis